Il laboratorio "Terrabruga" nasce a Cortona nel 1980 dall'incontro di Giulio Lucarini con Giuseppe Marconi, valente ceramista in pensione ed ultimo rappresentante di un artigianato una volta assai fiorente e favorito dalla presenza nella vicina campagna di ottima argilla chiamata e conosciuta a livello locale con il nome di terrabruga.

Le nostre ceramiche popolari, chiamate cocci, seguono scrupolosamente la lavorazione tradizionale che tutt'oggi viene eseguita nel laboratorio artigianale in pieno centro storico a Cortona, dove negli anni hanno visto la formazione diverse tipologie di prodotti richieste dalle esigenze di mercato.

La terrabruga viene lavorata a mano nel laboratorio in tutte le sue fasi, dall'impasto dell'argilla alla modellazione del prodotto sul piatto, seguita poi da cottura e decorazione manuale.

Il complemento d'arredo o l'oggetto d'arte verrà infine cristallinato per rendere il prodotto impermeabile e pronto per la sua usabilità.